[Citazione] Secondo la chimica burlonesca che ho studiato all' università per clown, io ho ragione. - Ronald McDonald

Storia a caso:
Dal ciclo -Storie troppo lunghe per essere divertenti-

ShoutBox

[Marco Travaglio]
Ho scoperto il 98% dei bug di questo sito

[1]
1

[-1']
1

[1]
-1'

[1]
1

[1]
1

[1]
1

Debiti familiari

Sala parto. I Dottori stavano ravanando nella sporta di una donna quand'ecco che qualcosa saltò fuori.
"E' la testa!" disse l'infermiera.
"No quello è un tumore" ribattè Dr. Ouse. "Rimettelo dentro subito!".
"E' la testa" di nuovo disse l'infermiera.
"Spinga, spinga" disse il dottore riferendosi all'infermiera. Così l'infermiera, piantati bene i piedi a terra, con un atto di virile potenza, estirpò quella testa e ciò che si portava dietro dall' umido letto pieno di umori e sangue dove fino allora aveva giaciuto.
"E' nato" disse compiaciuta l'infermiera. Prese il bimbo e lo portò in braccio alla madre dicendole:"Questo bimbo non ha neppure pianto, vede è nato di buon umore."
La madre lo annusò per accertarsi che ciò che la donna le aveva appena detto era verità, poi ribattè alquanto alterata: "Certo che sono buoni umori sono miei!".
Di seguito svenne.
"Cosa succede?" disse il marito
"L'encefalogramma risulta piatto, la stiamo perdendo!" gridò l'infermiera.
Tutti cominciarono a muovere le mani a casaccio, poi un click reilluminò la stanza.
"Ancora una volta è saltata la luce, quante volte lo ho detto di non giocare con l'elettroshock durante l'operazione, non si rende conto di quanta energia consuma!" disse il dottore rivolgendosi al marito.
"Sento ancora scalciare" urlò la madre.
Il dottore smise di percuoterla.
"Sento ancora scalciare" ripetè la madre.
Un'altra testa glabra unta di sangue e pezzi di sacca placentare stava uscendo dal suo orrido orifizio lacerato.
"Presto spinga!" sentenziò il dottore con freddezza.
L'infermiera non se lo fece ripete due volte.
"Spinga!"
"Spinga!"
Ma tre.
"Le è nato un'altro bambino!"
La mamma lo guardò con gli occhi di chi guarda qualcosa di indesiderato. Suo marito la guardò con gli occhi di chi guarda qualcosa di indesiderato. Il dottore si guardò allo specchio. Non aveva mai visto niente di così bello.
"Franco ho il nome per il nostro secondo figlio, lo chiameremo Re-nato"
Ma Franco era troppo indaffarato con l'elettroshock.
Una lacrima scese sul volto della giovane madre, anche lei avrebbe voluto giocare ma la sua vita adesso prendeva una nuova piega.
"Non si preoccupi di quella smagliatura" la rassicurò il dottore "con il tempo tornerà bella come prima; ma adesso non c'è tempo da perdere, abbiamo un'altra operazione da fare", esclamò Dr Ouse, "La ringraziamo a nome di tutti signora, oggi ha fatto felice molta gente. L'aspettiamo l'anno prossimo come sempre."
L'Enel mise i piccoli dentro ad un frigo.
"Non sa quanti bimbi malati terminali sono in attesa di organi nuovi. Oggi ha regalato un sorriso a famiglie che avevano perso la speranza..."
I due sposi si ritrovarono soli nella stanza.
"Caro anche questo debito l'abbiamo pagato ma non so quanto ancora potremo andare avanti così, da domani è meglio se smetti di giocare con quell'elettroshock..."

Negriero, 2007-12-16
Raccolta: Nessuna
Tags: Nessuna
Indice di gradimento: 4.22 su 9 voti



2009-10-27: Devasz

E` un capolavoro.

2009-10-24: F.E.

questa mi mancava

2008-04-14: Tanza

mmfff grasted flatryuin!!!



<-- Nome